Via Nova e altre storie: il nuovo libro di racconti scritti da Aurelio Miccoli

Attualità
visibility336 - mercoledì 27 gennaio 2021
di Teresa Zonno
Più informazioni su
Via Nova e altre storie
Via Nova e altre storie ©

“Un po’ romanzo, un po’ no”. E’ questa la cifra narrativa che caratterizza l’ultimo lavoro di Aurelio Miccoli, "Via Nova e altre storie", editore Dellisanti, pagine 184, nelle librerie dallo scorso dicembre.

Del romanzo ha il ritmo del susseguirsi delle vicende, la caratterizzazione analitica dei personaggi, la descrizione così meticolosa e ricca dei luoghi da rendere il lettore parte integrante del contesto.

Storie semplici, di gente semplice e genuina che affronta la quotidianità di una vita faticosa, spesso amara, con senso del dovere e con l’entusiasmo per le piccole cose.

La gita a mare a Termitosa, la raccolta delle more, la scarpinata nel burrone, la soddisfazione di aver portato a buon termine una “faccenda” noiosa rendono la vita dei vari personaggi degna di essere vissuta.

Un piccolo mondo antico fonte di ricordi per i più anziani, e come tutti i ricordi velati di nostalgia; e di stupore per chi quel mondo non lo ha conosciuto e si riscopre alla ricerca delle proprie radici.

Delicatamente la narrazione sfuma nella suggestione evocativa e suggerisce spunti di riflessione. Soprattutto si percepisce il gusto dell’autore del raccontare, di condividere le proprie emozioni, cosa che inevitabilmente coinvolge il lettore in una esperienza molto piacevole. In tutte le librerie.