Domenica 26 settembre: giornata della donazione con Fratres Castellaneta

Attualità
visibility183 - mercoledì 22 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Due donatori Fratres Castellaneta
Due donatori Fratres Castellaneta ©

Torna puntuale l'appello alla donazione del gruppo Fratres donatori di sangue di Castellaneta.

Domenica 26 settembre, dalle 8 alle 12, il Centro Raccolta dell'ospedale San Pio sarà operativo, in tutta sicurezza, per raccogliere quante più sacche di sangue possibile.

Per farlo però, a causa della nota emergenza Covid-19, sarà necessario prenotare anticipatamente chiamando ogni giorno (fino a sabato 25 settembre) dalle 18 alle 20, al numero 331 2890858 che la Fratres Castellaneta ha messo a disposizione dei donatori.

Possono donare tutti gli uomini dai 18 ai 65 anni, le donne in età fertile (2 donazioni all'anno) e le donne in menopausa fino a 65 anni (una donazione ogni 3 mesi).

Prima della donazione sarà necessario compilare un breve documento di Pre-Triage ed esibire la propria tessera sanitaria.

ALTRI REQUISITI

  • peso superiore a 50 Kg
  • Aspettare almeno 90 giorni dall'ultima donazione

Allo scopo di evitare inutili attese, tenere presente che le seguenti condizioni, abbastanza frequenti, costituiscono una causa di non idoneità temporanea:

NON SI PUO' DONARE

  • Nei primi quattro mesi post interventi chirurgici maggiori e le endoscopie (ad esempiogastroscopia, colonscopia, artroscopia)
  • Nei primi quattro mesi post esecuzione di tatuaggi e piercing
  • Nei primi 10 giorni dopo la sospensione di una terapia antibiotica
  • Nei primi 10 giorni dopo la somministrazione del vaccino

NON POSSONO DONARE

  • Le donne dopo qualche giorno dalla fine del ciclo mestruale
  • Le donne nei 12 mesi che seguono un parto o nei primi 6 mesi che seguono un aborto

CONSIGLI UTILI

E' importante fare una leggera colazione prima di recarsi in ospedale ma non con latte o yogurt. Chi segue terapie per patologie croniche (ad esempio ipertensione) deve regolarmente assumere i medicinali negli orari previsti e segnalarlo al medico selettore durante il colloquio.