L’antica diocesi di Mottola ha un nuovo vescovo titolare

Attualità
visibility1347 - lunedì 18 marzo 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
Mons. Gianfranco Gallone
Mons. Gianfranco Gallone © Web

La diocesi di Mottola ha un nuovo vescovo titolare.

Si tratta di monsignor Gianfranco Gallone, del clero di Oria, che ha ricevuto l'ordinazione episcopale oggi alle 17 nella Basilica di San Pietro in Vaticano per mano del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin.

Gallone, originario di Ceglie Messapica, succede a mons. Angelo De Donatis, divenuto cardinale con funzioni di Vicario Generale di Sua Santità per la diocesi di Roma. Allo stesso tempo mons. Gallone sarà investito del titolo di nunzio apostolico in Zambia.

Entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede nel giugno 2000, Gallone ha prestato la propria opera in Mozambico, Israele, Slovacchia, India, Svezia e nella Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato Vaticana.

Nonostante la diocesi di Mottola sia stata soppressa nel lontano 1818, la città da circa cinquant'anni è una sede titolare, vale a dire una diocesi che ha cessato di essere tale e che viene tuttavia assegnata ad un vescovo senza alcuna giurisdizione sul territorio.

Alla solenne cerimonia hanno partecipato una delegazione di circa quindici mottolesi tra cui il parroco don Sario Chiarelli, il presidente del consiglio comunale Francesco Tartarelli e il sindaco Giampiero Barulli.

Per il 31 marzo è prevista una visita di Gallone a Mottola, che avrà il suo epilogo con la celebrazione della messa delle 19 in chiesa madre.

Andrea Carbotti