Vaccini, "pasticcio" sul portale prenotazioni: avevano dimenticato Castellaneta!

Cronaca
visibility1230 - venerdì 12 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
L'assessore ai Servizi Sociali di Castellaneta Alfredo Cellamare
L'assessore ai Servizi Sociali di Castellaneta Alfredo Cellamare © Web

Sul portale delle prenotazioni vaccinali anti Covid (per ora fruibile solo nelle farmacie o tramite telefonata ai Cup), nella lista dei comuni della provincia di Taranto in cui gli anziani nati prima del 1941 potranno presto sottoporsi alla vaccinazione, avevano dimenticato di Castellaneta.

Per questo, alcuni castellanetani già prenotati, sarebbero dovuti partire persino alla volta di Avetrana per ricevere la propria dose.

«Un'autentica follia - ha commentato l'assessore ai Servizi Sociali Alfredo Cellamare, svelando il "pasticcio" e riferendo di aver sbrogliato dopo qualche ora la matassa -: un errore assurdo sul portale, dove c'erano tutti i paesi tranne Castellaneta.

Per questo - ha rassicurato Cellamare - , ho perso le staffe ed ho sollecitato la Asl al fine di inserire immediatamente anche la nostra città.

Dopo poche ore il problema è stato risolto ed ora posso garantire che le vaccinazioni si terranno a km zero anche nel nostro amato ospedale San Pio.

Dopo aver risolto la questione vaccini per i bambini (clicca qui per rileggere la notizia) - ha concluso l'assessore - ho risolto anche il problema anziani. Con la salute non si scherza, resto a disposizione della gente».