Sisma in Albania, volontari in partenza da Palagianello

Cronaca
visibility498 - sabato 30 novembre 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
Il volontario Fabrizio Tisci di Palagianello
Il volontario Fabrizio Tisci di Palagianello ©

Partirà stasera per l'Albania una delegazione del Nucleo25 Palagianello-Palagiano, per dare il cambio ai volontari intervenuti dall'Italia subito dopo il terribile sisma di qualche giorno fa.

Fabrizio Tisci (in foto) è il volontario palagianellese, pronto per questa trasferta: arriverà a Durazzo e si occuperà, insieme agli altri ragazzi, di allestire i campi di accoglienza per tutti gli sfollati. I nostri volontari, con ogni probabilità, rimarranno in Albania fino al giorno dell'Immacolata.

Intanto l'Albania è già al lavoro per la ricostruzione, mentre rimane da gestire l'emergenza delle migliaia di sfollati, molti dei quali sono ancora alloggiati nelle palestre delle scuole, malgrado la disponibilità di diversi alberghi della costa a ospitarli.

Il governo di Tirana, nel frattempo, sta preparando leggi "ad hoc" con pene fino a 15 anni di reclusione per chi costruirà senza rispettare i criteri di sicurezza antisismici. Anche l'ambasciata americana in Albania ha annunciato l'arrivo di una squadra di esperti della Virginia e della California, che aiuteranno gli albanesi a verificare la stabilità degli edifici danneggiati.