Volley femminile, frenata esterna per la Security Fire Castellaneta

Sport
visibility108 - sabato 30 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Volley Castellaneta
Volley Castellaneta © Giovanni Comes

Serata storta per la Security Fire a San Salvatore Telesino. La squadra del coach Michele Ironico torna a mani vuote dalla spedizione campana, al termine di un match da dimenticare che ha visto l’Energa imporsi in tre set (25-15, 25-17, 25-16).

Lo stop odierno frena la marcia di capitan Pagliari e compagne che, ancorate al settimo posto della pool I, torneranno al lavoro da martedì 3 per voltare pagina e preparare l’importante sfida casalinga contro la Centro Diesel Pagliare.

ENERGA S. SALVATORE: Del Vaglio 7, Biscardi 12, Kostadinova 13, Sanguigni 11, Afeltra 4 Amatori 10, Scalise (L). Panchina: Lamparelli, Sposito, Pellegrino, Decato 1, Nardone. 1° All. Eliseo.

SECURITY FIRE CASTELLANETA: Rodriguez 1, Matichecchia 4, Ragone E. 8, Caputo 8, Piarulli 4, Pagliari 1, Cofano (L). Panchina: Marasco, Cacciapaglia, Cillo, Spada, Dettoli, Amendola, Falchi. 1° All. Ironico. 2° All. Mutasci.

ARBITRI: Milena Bazzi di Napoli e Jacopo Lisena di Avellino

IMPIANTO DI GIOCO: Palestra Comunale di S. Salvatore Telesino

PARZIALI SET: 25-15, 25-17, 25-16.

NOTE: Aces: S. Salvatore 6, Castellaneta 4. Errori in Battuta: S. Salvatore 11, Castellaneta 5, Muri: S. Salvatore 6, Castellaneta 3.